Diritto internazionale

Il corso concerne sia il diritto internazionale pubblico sia il diritto internazionale privato. Circa il primo, i temi principali riguardano la stessa nozione di diritto internazionale; lo Stato come soggetto di diritto internazionale; la formazione delle norme internazionali; il contenuto delle norme internazionali; l’applicazione delle norme internazionali all’interno dello Stato; la responsabilità internazionale; i mezzi interstatali di accertamento e di esecuzione delle norme internazionali; il diritto internazionale dei conflitti armati.

Quanto al diritto internazionale privato, i temi principali riguardano le nozioni di diritto internazionale privato in senso lato e in senso stretto; le convenzioni di diritto internazionale privato; la struttura e le caratteristiche delle norme di diritto internazionale privato; i limiti al funzionamento delle norme di diritto internazionale privato.

  • Tipo File
    Descrizione
    Dimensione
  • A.A. 2013-2014 - Aggiornamento testo d'esame
    81 KB

Insegnamenti

Corso di laurea
  • Magistrale in Giurisprudenza
  • Scienze dei servizi giuridici
CFU
12
Settore
IUS/13
Testi consigliati per la preparazione dell’esame
È indispensabile la conoscenza delle principali fonti normative (legge n. 218/1995 sulla riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato; Convenzione di Vienna del 1969 sul diritto dei trattati). I testi normativi si potranno consultare rispettivamente anche in: R. Luzzatto, F. Pocar, Codice di diritto internazionale pubblico, 7ª ed., Torino, Giappichelli, 2016, e in R. Clerici, F. Mosconi, F. Pocar, Legge di riforma del diritto internazionale privato e testi collegati, 6ª ed., Milano, Giuffrè, 2009.
Agli studenti che intendono seguire l’indirizzo “Diritto internazionale e comparato” si consiglia il manuale: A. Cassese, International Law, Second Edition, Oxford, Oxford University Press, 2005 (in sostituzione del solo manuale di B. Conforti), pp. 46-374.

Semestre
I